Testo di “Resta”

“Resta”
Musica e Parole di Francesco Mazzocco
Scritta il 22.08.2020
Resta che se parti non ti vedo più
Se non lasci orme sulla sabbia per nasconderti
Resta che se manchi già da adesso tu
Dopo sarà peggio e non ho voglia di rimpiangerti
Come l’orizzonte affascini perché
Ti allontani puntualmente
A ogni singolo mio passo verso te
Resta che se parli non ti ascolto più
Se ritagli forme nella nebbia per dissolverti
Resta che se sfianchi con promesse tu
Dopo sarà peggio mantenerle per assolverti
Come il firmamento affascini perché
Sono grandi stelle gli occhi
Come spilli su di me
Se vuoi lasciami racconta una bugia
E puoi mentirmi dicendo che sei mia
Ma sai distrarmi con parole piene di malinconia
“Ti prego, resta!”, ma devi andare via da me
Resta che se piangi non ti credo più
Se non chiudo il cerchio perdo il senno per comprenderti
Resta che il discorso cambia quando tu
Mi confessi che vorresti… ma non riesci… resteresti!
Come un labirinto affascini perché
Chi ti resta dentro è perso
Ma una via d’uscita c’è
Non vuoi lasciarmi ma non è una bugia
E puoi ferirmi dicendo che sei mia
Non sono semplici parole piene di malinconia
Ma non mi basta se devi andare via
Domani parti, ma non è una bugia
E puoi capirmi se t’indico la via
Intanto il sole dorme già, splende una luna immobile
Sarà un riflesso l’amore senza te
Ti urlo “basta” ma “resta” ti direi
Adiós, mi amor cruel